Turchia, faccia a faccia tra il premier Conte e il presidente Erdogan sulla crisi in Libia: “Il cessate il fuoco sia permanente”

“Mi auguro che si arrivi al più presto al cessate il fuoco permanente” in Libia. Lo dice il presidente turco Recep Tayyip Erdogan al termine del colloquio con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando del lavoro diplomatico in corso a Mosca. “Il cessate il fuoco può risultare una misura molto precaria se non inserito in uno sforzo della comunità internazionale per garantire stabilità alla Libia. E per questo abbiamo condiviso la opportunità che si acceleri il processo di Berlino”, afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.  Alla conferenza di Berlino, ha detto il presidente del consiglio, “ci saranno anche gli attori libici: non è possibile parlare di Libia se non ci sarà un approccio inclusivo. Qui si tratta di un processo politico”. “Questo weekend c’è un vertice a Berlino, il presidente Conte, Putin e io stesso abbiamo la volontà di partecipare a questo vertice, siamo decisi”, aggiunge il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.