È morto Paolo De Caro: Ladispoli piange il grande artista, pittore ufficiale di Padre Pio

È morto Paolo De Caro: Ladispoli piange il grande artista, pittore ufficiale di Padre Pio Ladispoli piange Paolo De Caro: il pittore ufficiale di Padre Pio è morto. Tanti i messaggi che nelle ultime ore stanno rimbalzando sui social. “Ladispoli si sveglierà molto più povera. Nel corso di questa triste notte ha perso il suo figlio più illustre. Il suo più Grande Artista che tanto l’ha amata. Il mio adorato zio Paolo che anche questa sera, a pochi minuti dalla fine, è riuscito a scherzare con me. Se stesso per sempre. Fino all’ultimo respiro. Vai Grande Uomo, vola leggero. Non aver paura, ti accompagnerà la forza del nostro Amore” ha scritto Caterina Katia De Caro. Paolo De Caro era nato a Licata nel 1935. Dipingeva i suoi quadri in olio acrilico, inoltre è stato lo scenografo dei film “Spqr” di Christian De Sica e “Se fossi in te” di Gioele Dix. “Con Paolo De Caro Ladispoli ha perduto un grande artista” “Ladispoli ha perduto un grande artista ed un uomo eccezionale, che ha contribuito con le sue opere ad elevare a livello internazionale l’immagine della nostra città”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando, a nome dell’amministrazione comunale, ha rivolto un omaggio a Paolo De Caro, pittore noto al grande pubblico per essere il ritrattista ufficiale di Padre Pio, che si è spento nella giornata di ieri circondato dall’affetto dei suoi cari. “L’amico Paolo De Caro – dice il sindaco Grando – era un artista di assoluto livello, uno dei più talentuosi pittori che la nostra città abbia mai potuto vantare. Alla famiglia del Caro giungano le più sentite condoglianze da parte dell’amministrazione comunale e dell’intera città”.