venerdì, Aprile 19, 2024

Iraq, le forze speciali hanno catturato otto esponenti dell’Isis

Le forze di sicurezza irachene affermano di aver catturato otto esponenti dell’Isis nell’Iraq occidentale al confine con la Siria. Secondo quanto riferisce la tv irachena al Iraqiya, gli otto presunti “terroristi” facevano parte di una cellula della regione di al Anbar.
Formalmente l’Isis in Iraq è stato dichiarato sconfitto due anni e mezzo fa, alla fine del 2017. Nei giorni scorsi le forze irachene avevano annunciato la cattura di Abdennaser Qaradash, esponente di spicco dell’Isis e considerato vicino al defunto leader Abu Bakr al Baghdadi, dichiarato morto a fine ottobre scorso in un’operazione militare Usa nella Siria nord-occidentale. I media di Baghdad affermano che le forze speciali e l’esercito iracheni proseguono “senza sosta” la loro azione di “antiterrorismo” contro l’Isis.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli