Musica, in Italia “Persona” di Marracash è l’album più venduto del 2020. Per i vinili è l’evergreen “The dark side of the moon” dei Pink Floyd

La copertina di "Persona", del rapper Marracash
“Persona” di Marracash è l’album più venduto del 2020, seguito da Famoso di Sfera Ebbasta e poi da 23 6451 di tha Supreme, secondo la classifica annuale Top Of The Music Fimi/GfK (che copre il periodo dal 27 Dicembre 2019 al 31 Dicembre 2020). È una top ten per la prima volta dopo anni interamente italiana, che attraversa le generazioni spaziando dal pop classico alla trap, ma che presenta 4 album pubblicati nel 2019, compreso il primo in classifica, segno dei lockdown e degli stop forzati di questi mesi.  Più internazionale la classifica dei Singoli, dominata tuttavia da un podio estivo interamente nazionale: è infatti Karaoke di Boomdabash & Alessandra Amoroso a conquistare il primo posto. La seconda posizione spetta a Rocco Hunt & Ana Mena con A un passo dalla luna, seguiti da Mediterranea di Irama.
L’evergreen dei Pink Floyd, “The dark side of the moon” (1973), resta primo nella chart Vinili, la più eclettica tra titoli del passato e nuove release. Al secondo posto c’è Famoso di Sfera Ebbasta, mentre chiude il podio Power up degli Ac/Dc. Secondo i dati GfK, quest’anno lo streaming premium ha dominato il mercato con una crescita del 31,8%, mentre il free è salito del 9%. Nelle ultime settimane del 2020 in generale lo streaming è arrivato a sfiorare il miliardo di ascolti alla settimana: un record storico. Il lockdown – e la relativa chiusura di molti esercizi, insieme all’assenza di instore – ha frenato il fisico, già in difficoltà, che dopo mesi di declino (arrivato fino al 70% del venduto) chiude con -27,8 %.