Si è spento Antonio Fontanella, il sindaco di Amatrice

Antonio Fontanella, il sindaco di Amatrice
E’ morto il sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella. Lo comunica l’amministrazione comunale precisando che il decesso è avvenuto a seguito di complicanze seguite ad un malore. “Esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia. Per la giornata di domani è proclamato lutto cittadino”, si legge in un post dell’amministrazione “La scomparsa di Antonio Fontanella, sindaco di Amatrice, è una notizia che mi addolora molto. Antonio è sempre stato una figura importante per il Pd e per il territorio che amministrava con attenzione e coraggio. Voglio esprimere le condoglianze, da parte di tutto il Partito Democratico del Lazio, alla famiglia e alla comunità di Amatrice. Ciao Antonio, che la terra ti sia lieve”, scrive in una nota, il senatore Bruno Astorre, segretario Pd Lazio, apprendendo della scomparsa del sindaco di Amatrice.