Positivo al covid scappa dall’ospedale, fermato dai Carabinieri a Cerveteri

Era ricoverato al San Camillo positivo al coronavirus ma è fuggito dall’ospedale ed è stato ritrovato a Cerveteri. A scovare l’uomo, un 68enne di nazionalità nigeriana ma residente a Ladispoli, come riporta Il Messaggero, sono stati i carabinieri della stazione di Cerveteri. L’uomo è stato denunciato per aver violato l’obbligo della quarantena. Verifiche in corso da parte della Asl Roma 4 per controllare se l’uomo sia ancora positivo.