Arrestato un bidello di 62 anni per molestie sessuali contro una alunna minorenne

Il bidello arrestato dalla polizia a Roma
Un bidello è stato arrestato dalla polizia a Roma perché ritenuto responsabile di abusi su una alunna minorenne in una scuola. L’ordinanza di custodia cautelare è stata eseguita ieri dai poliziotti del Commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli. L’uomo, collaboratore scolastico di 62 anni, è accusato di violenza sessuale su una minorenne con l’aggravante di abuso dei poteri per aver commesso il reato all’interno di un istituto di istruzione. Le indagini sono partite a settembre da una denuncia del dirigente scolastico dell’istituto frequentato dalla vittima. Gli investigatori hanno raccolto le dichiarazioni dell’alunna e le testimonianze di una insegnante e di un compagno di classe. In particolare sono due gli episodi denunciati.