Coronavirus, nel Lazio 926 contagi e 34 decessi. A Roma 500 persone positive in più

Un reparto di terapia intensiva Covid
Sono 926 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 20 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 34 morti. “Sono 500 i nuovi casi a Roma” da ieri, dice l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato. I casi attualmente positivi sono 49.176, di cui 2.782 ricoverati, 353 in terapia intensiva e 46.041 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono in totale 255.816, i decessi 7.362 e il totale dei casi esaminati è pari a 312.354. Per quanto riguarda la campagna di vaccinazioni, ha detto l’assessore D’Amato, “nei prossimi giorni passeremo dalle 30mila alle 40mila vaccinazioni al giorno con l’attivazione di diversi centri vaccinali, a partire dalla vela di Calatrava e Valmontone che lavoreranno con Jhonson&Jhonson. Il 22 partiremo nelle carceri e apriremo altri 3hub tra cui Porta di Roma”. “A fine mese – aggiunge – arriveremo a oltre 45mila somministrazioni al giorno. Siamo pronti con la rete delle farmacie con cui possiamo raggiungere le 65mila somministrazioni al giorno. Quindi 2 milioni al mese. Quello di cui abbiamo bisogno è la certezza nella consegna delle dosi”. “Speriamo che venga ‘liberato’ il J&J. Ci sono duemila dosi ferme a Pratica di Mare da molti giorni. Ne abbiamo bisogno”.