Ad Aprile 150 pacchi alimentari dal Gruppo Comunale di Protezione Civile

Anche ad Aprile il Gruppo Comunale di Protezione Civile garantisce presenza ed assistenza a tutta la popolazione di Cerveteri. È quanto emerge dalle prime stime fatte al PMA di Via Furbara Sasso, sede operativa da inizio pandemia della Protezione Civile guidata dal Funzionario Renato Bisegni. Solamente nel mese di aprile infatti, sono stati 150 i pacchi di generi alimentari che i Volontari hanno consegnato a domicilio alle persone e alle famiglie in situazione di difficoltà economica nel territorio comunale di Cerveteri. Un dato importante, un numero consistente, destinato ad incrementarsi nei prossimi giorni, reso possibile soprattutto grazie alle numerose iniziative solidali messe in campo dai Volontari e promosse dall’Amministrazione comunale del Sindaco Alessio Pascucci. Una su tutte, il ciclo di raccolte alimentari straordinarie promosse davanti i Supermercati principali della città, organizzate in collaborazione con il Gruppo di atleti ed atlete della Cerveteri Runner guidati da Loredana Ricci, prestigiosa realtà sportiva del territorio, una grande famiglia che unisce alle vittorie e ai prestigiosi risultati sui campi di atletica anche la solidarietà. “Sebbene siamo perfettamente coscienti che non è un pacco alimentare a risolvere tutti i problemi delle famiglie che a causa della pandemia si sono ritrovate in difficoltà economica, sin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria abbiamo voluto garantire a tutte quelle fasce di popolazione in maggiore difficoltà questo piccolo ma costante aiuto – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – fondamentale in tutto questo è stata la generosità di imprenditori, commercianti e cittadini, che nonostante le difficoltà del momento hanno sempre avuto un pensiero per chi stava attraversando un momento ancor più difficile. A tutti loro, il mio più sincero ringraziamento”. L’attività costante del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri, che gratuitamente opera nel territorio in maniera incessante su ogni fronte, è stata preziosa per la collettività. “Un lavoro quello dei nostri volontari – prosegue Pascucci – che non si è mai fermato e che con l’approssimarsi dell’estate si farà ancor più intenso. A tutti i Volontari, sperando che presto li possa incontrare per poterli ringraziare in maniera ufficiale a nome di tutta la città, l’augurio di un buon lavoro, certo che la loro passione e disponibilità continueranno a rappresentare un punto di riferimento per Cerveteri”.