La “Fattoria degli Animali” riparte grazie alla 7° edizione del progetto Fattoria per Tutti

A partire da aprile 2021 sarà attivata la settima edizione del progetto “Fattoria per Tutti” presso la Fattoria degli Animali di Ladispoli. Sono al via, infatti, le attività di laboratorio per persone diversamente abili che potranno seguire percorsi di Attività Assistite con gli Animali AAA presso la fattoria. Il Progetto “Fattoria per Tutti”, finanziato grazie al generoso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, è ormai giunto alla sua settima edizione e permette alle persone diversamente abili del territorio, di fruire di uno spazio all’aria aperta, pensato e costruito per donare momenti di benessere alle persone in difficoltà. “Vogliamo ripartire, dopo questa lunga pausa per l’epidemia COVID – 19, da una delle attività che ci stanno più a cuore” afferma il Prof. Antonio Pizzuti Piccoli, Direttore della Fattoria degli Animali “ vale a dire dalle attività rivolte a persone in difficoltà”. In questi mesi di emergenza le attività della Fattoria hanno subito una contrazione, con lo stop alle visite scolastiche ed i laboratori per le persone diversamente abili limitate ad attività individuali. Grazie al contributo della Fondazione Cariciv, che crede e sostiene il nostro Progetto “Fattoria per Tutti”, si rimettono in moto le attività che, ci auguriamo, potranno riprendere a settembre a pieno ritmo. La Fattoria degli Animali di Ladispoli, nata nel 2001 e gestita dall’Associazione Natura per Tutti Onlus, ha creato, nel tempo, un vero e proprio laboratorio didattico a cielo aperto, svolgendo negli anni, attività di educazione ambientale con centinaia di classi scolastiche e sviluppando progetti di inclusione e riabilitazione per le persone svantaggiate. “Un doveroso ringraziamento va alla Prof.ssa Gabriella Sarracco, Presidente della Fondazione Cariciv e a tutti i membri e lo staff della Fondazione ” continua il Prof. Pizzuti Piccoli “ che hanno fortemente creduto nell’iniziativa”. Da oggi in fattoria, grazie al progetto “Fattoria per Tutti”, si ripartirà con le attività, nella speranza che l’emergenza COVID sia presto superata e si possa tornare a svolgere, senza restrizioni, attività didattiche ed educative legate alla conoscenza dell’ecosistema agricolo.