Ostia, Il Polo Acquatico Frecciarossa diventa hub vaccinale

Il presidente Zingaretti e il generale Figliuolo all'inaugurazione del centro
Il Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia – dove vivono, si formano e si allenano i campioni di nuoto – diventa hub vaccinale, con un potenziale di mille somministrazioni al giorno. La struttura straordinaria inaugurata oggi in presenza del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, del commissario straordinario all’emergenza, Francesco Figliuolo, del capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, del presidente della Fin, Paolo Barelli, e altre autorità. In accordo con Regione Lazio, Asl Roma3 e Federazione Italiana Nuoto – concessionaria del Polo Natatorio da parte di Roma Capitale – è stata individuata l’area operativa del centro federale, allestita nella zona ovest dell’impianto, con un grande ambiente coperto per accoglienza, triage, vaccinazione e osservazione, uffici per medici, paramedici e operatori e parcheggio scoperto. I locali riservati alle vaccinazioni sono del tutto separati da quelli funzionali a raduni e allenamenti degli atleti di interesse nazionale con l’accesso a piscine, palestra, foresteria, punti ristoro e riunioni.