Choc al Torrino: violentata una cuoca nell’Istituto Santa Chiara. Indaga la Squadra Mobile

L'anterrorismo della polizia di Milano
Caccia a un uomo che a metà mattinata si è introdotto nel complesso dell’Istituto Santa Chiara di via Caterina Troiani. La vittima, una delle cuoche, è stata ricoverata in ospedale. Il tam tam sulle chat delle classi.
La cuoca, che aveva con sè il cellulare, ha quindi allertato il preside dell’Istituto che, in pochi istanti, l’ha raggiunta trovandola sotto choc. Quindi la chiamata al Numero Unico per le Emergenze. Sul posto, intorno alle 10 e 10, è giunta la polizia di Stato con gli agenti del Commissariato di Spinaceto, gli investigatori della Squadra Mobile e la Scientifica per i rilievi del caso“ All’inizio si è pensato fosse un rapina, ma con il passare delle ore il quadro sembra raccontare altro. Non è escluso che l’uomo entrato in uno dei locali del plesso, fosse armato e che anche la rapina si sia comunque consumata. Saranno le indagini a far luce sul caso.