Anguillara incontra Caravaggio

Fervono i preparativi per l’evento “Anguillara incontra Caravaggio” in programma sabato 12 giugno nell’anfiteatro del lungolago a partire dalle ore 17. Una kermesse che offrirà al pubblico un ricco e variegato programma che prevede l’esposizione di splendide copie museali di Caravaggio, un dibattito sulle recenti novità dello sbarco del pittore a Palo Laziale, l’esibizione di artisti locali, la partecipazione delle scuole, la recitazione di versi dedicati a Michelangelo Merisi e tanti altri momenti che trasformeranno questo evento in una sorta di recital a tutto tondo. Ad organizzare la manifestazione, patrocinata gratuitamente dall’amministrazione comunale di Anguillara, sono Ortica Social e l’associazione Sui passi di Caravaggio. Nella cittadina lacustre c’è grande attesa, è la prima volta in assoluto che Caravaggio sbarcherà ad Anguillara, la cornice suggestiva dell’anfiteatro dopo il molo è la location ideale per allestire un evento che durerà circa tre ore. A fare coreografia saranno i meravigliosi dipinti dei pittori Felicia Caggianelli, Stefano Martini, Claudio Belleggia, Silvia Moccia e Federica Filzi, a commentare le opere sarà il professore di storia dell’arte Gaetano Vari. A moderare il dibattito sarà il direttore della testata giornalistica Ortica Social, Gianni Palmieri, tra i relatori il giornalista della Rai, Ugo Russo, la direttrice del periodico Tracciati d’arte Felicia Caggianelli, il sindaco Angelo Pizzigallo porterà il saluto dell’amministrazione comunale. Un momento sarà dedicato anche all’inclusione con l’intervento di Sabrina Pinto, presidente dell’associazione Diversamente Anguillara. Gli artisti che si esibiranno sono Manuela Gentile attrice di teatro e Federica Filzi che si cimenteranno in “Caravaggio in versi”, i momenti musicali saranno a cura di Asia Tamanti, Gli Acoustictrio orchestra e Sofia De Carolis. A gestire la parte dedicata allo spettacolo sarà Monica Ceccarini. La manifestazione è ovviamente ad ingresso gratuito, si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid e si prospetta come uno degli eventi più suggestivi dell’estate sulle sponde di Anguillara.