Anzio, denunciati due moldavi per aver violento la quarantena domiciliari a cui erano sottoposti in quanto positivi al Covid

Una coppia di cittadini moldavi è stata denunciata ad Anzio per aver violato la quarantena domiciliare a cui erano sottoposti in quanto positivi al Covid. I carabinieri, impegnati in una serie di controlli nei comuni di Nettuno, Ardea e Anzio, finalizzati alla verifica del rispetto della normativa anti contagio, hanno fermato i due – lui 38 anni, lei 37 – mentre percorrevano viale Nerone a bordo della loro auto. Durante gli accertamenti di rito, i militari hanno così scoperto che la coppia era sottoposta a quarantena ed è dunque scattata la denuncia a piede libero.