test
sabato, Giugno 15, 2024

La promessa del sindaco Gualtieri: “Il termovalorizzatore a Roma si farà, lavoriamo affinché sia pronto entro il 2025”

Il termovalorizzatore a Roma “certo che si farà, lavoriamo affinché sia pronto, in tutto o in parte, entro il 2025”. In che zona di Roma “si capirà quando ci sarà la manifestazione di interesse”. Lo dichiara il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, al termine della riunione del tavolo tecnico sul Giubileo a Palazzo Chigi con il premier Mario Draghi. Quella sul Giubileo a Palazzo Chigi è stata una “riunione molto proficua, grande sintonia sulle linee guida degli interventi che puntano non solo a modernizzare Roma e a metterla nelle condizioni di accogliere decine di milioni di pellegrini, ma anche di lavorare sulla dimensione dell’inclusione sociale, della riduzione delle distanze e delle disuguaglianze in linea con il messaggio di fraternità di Papa Francesco. Adesso, sulla base di questa definizione comune delle linee generali – che hanno avuto un vasto consenso nel corso della riunione – presenterò a breve al premier Mario Draghi, entro una decina di giorni, il piano con la lista dettagliata degli interventi sulla base dei capitoli che oggi ho illustrato”, detto Gualtieri. Nel piano sul Giubileo con la lista dettagliata degli interventi che il sindaco di Roma presenterà entro una decina di giorni al premier Mario Draghi ci sono anche lavori “importanti come il sottopasso che consente la pedonalizzazione di via della Conciliazione, l’intergrazione di un unico cammino da Castel Sant’Angelo a San Pietro”. “Molto importante sarà l’apertura della fermata della metro C presso il Colosseo entro il 2024”, si legge nella nota di Palazzo Chigi.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli