lunedì, Aprile 15, 2024

Canale di Suez, disincagliata la nave “Mv Glory” con 65mila tonnellate di mais

Sarebbe stato il maltempo a far incagliare la nave, lunga 225 metri, poi disincagliata dai rimorchiatori del canale di Suez. L’incidente, ora risolto, è avvenuto in Egitto vicino alla città di Qantara, nella provincia di Ismailia.  Era stata la società di servizi del canale, Leth Agency, a diramare l’allarme. Dopo vari tentativi, i soccorritori sono riusciti a rimettere a galla la “MV Glory” e a salvare il carico di 65.000 tonnellate di mais provenienti dall’Ucraina e diretti in Cina. Il traffico è stato, dunque, ripristinato. Ci sono voluti tre rimorchiatori per rimettere in linea il cargo. Come mostrano le immagini satellitari, la nave è ora ferma in posizione parallela alla riva senza ingombrare quasi tutto il canale. L’episodio ha fatto tornare alla mente la Ever Green, ma allora la situazione fu molto più complessa.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli