giovedì, Marzo 30, 2023
spot_img

Londra: ex agente di polizia condannato all’ergastolo per 24 stupri

spot_img
Condanna pesante per un ex poliziotto londinese giudicato responsabile di stupri e aggressioni sessuali ai danni di almeno 12 donne. David Carrick, 48 anni, è stato condannato all’ergastolo dopo essere stato giudicato colpevole di decine di violenze, fra cui 24 stupri, fra il 2003 e il 2020. Dovrà restare in carcere per almeno 30 anni prima che gli sia eventualmente concessa la libertà vigilata. Carrick è stato un agente di polizia per circa 20 anni pur essendo uno dei più pericolosi predatori sessuali nella storia recente del Regno Unito. “Lei ha approfittato delle donne in modo mostruoso”, ha tuonato il giudice donna Bobbie Cheema-Grubb leggendo il dispositivo, che chiuse un caso che ha aggravato la crisi di fiducia nella Metropolitan Police. “Lei si è comportato come se fosse intoccabile”, in quanto membro della polizia, ha aggiunto la magistrata.  “I crimini di David Carrick sono una macchia per la nostra polizia”, ha commentato in una nota il ministro dell’Interno, Suella Braverman, rendendo omaggio alle “coraggiose” vittime di Carrick. “Non c’è posto per un comportamento così atroce nella nostra polizia”, ha aggiunto Braverman.  Carrick ha ammesso un mese fa di essere uno stupratore seriale, dichiarandosi colpevole di 49 reati tra cui aggressione, tentato stupro e falso imprigionamento. La giudice ha anche riferito che l’ex poliziotto ha tentato di togliersi la vita in carcere. La Metropolitan Police si è scusata con le vittime: Carrick è stato sospeso solo dopo l’arresto nel 2021, malgrado fosse già stato accusato 9 volte di violenza sessuale e altri reati a partire dal 2003.
spot_img
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

spot_img

Ultimi articoli

spot_img