lunedì, Maggio 20, 2024

Orrore a Latina: una ragazza di 16 anni si apparta con il fidanzato e viene rapita e violentata. Scatta la caccia all’uomo

Una ragazza di 16 anni è stata violentata a Latina da uno sconosciuto che ha prima picchiato il fidanzato di lei e poi ha rapito la giovane per abusare di lei. La ragazzina si era appartata con il fidanzato in un distretto industriale abbandonato, in zona Latina Scalo. I due sono stati avvicinati all’improvviso da uno sconosciuto, secondo il “Messaggero” una persona senza fissa dimora. Hanno cercato di allontanarsi fino a raggiungere la loro minicar ma l’uomo li ha inseguiti fino all’auto. Ha colpito il ragazzo con un pugno e portato via la 16enne e il veicolo. Dopo essere stato picchiato, il fidanzato della giovane è svenuto e al risveglio ha subito chiamato la polizia. La ragazza non c’era più ed era sparita anche la minicar. La giovane è stata ritrovata solo la mattina dopo: vagava su una strada di campagna sporca e infangata, dopo essere stata portata dallo sconosciuto in un rifugio di fortuna, dove è stata stuprata. La sedicenne è stata quindi soccorsa e trasportata all’ospedale Santa Maria Goretti, mentre la polizia sta cercando il responsabile del rapimento e della violenza setacciando i luoghi frequentati di solito dai senzatetto.

Articoli correlati

Ultimi articoli