giovedì, Dicembre 7, 2023

Ucraina, Borrell: “Sorpreso dallo stop degli aiuti Usa a Kiev”. Biden assicura: “Potete contare su di noi”

“Non possiamo in nessun modo smettere di aiutare l’Ucraina contro la brutalità della Russia. Voglio dire a Kiev e ai nostri alleati europei che potete contare su di noi”. Lo ha detto Joe Biden commentando la legge che ha evitato lo shutdown che prevde però il taglio degli aiuti a Kiev. “Non abbandoneremo l’Ucraina”, ha assicurato il presidente Usa. “Siamo rimasti sorpresi per questa decisione presa all’ultimo momento dal Congresso americano che credo rimpiangeremo”. Lo ha detto l’Alto rappresentante della politica estera Ue Josep Borrell, nel corso della sua visita a Kiev, parlando a proposito della sospensione degli aiuti Usa all’Ucraina. “Però qualche giorno fa i Democratici e una parte dei Repubblicani hanno votato un pacchetto di sostegno da 300 milioni di dollari e non penso che questa sia l’ultima parola”. “Le autorità ucraine stanno ora collaborando attivamente con i partner americani per garantire che la nuova decisione sul bilancio degli Stati Uniti, su cui si lavorerà nei prossimi 45 giorni, includa nuovi fondi per aiutare l’Ucraina”. Lo scrive su Facebook il portavoce del ministero ucraino degli Esteri, Oleg Nikolenko. “Non dimentichiamo che attualmente ci sono discussioni interne legate al processo politico americano negli Stati Uniti – prosegue – Il sostegno all’Ucraina rimane intatto sia nell’amministrazione statunitense, sia nei partiti e nelle camere del Congresso degli Stati Uniti, e soprattutto tra il popolo americano”. L’Ucraina ha dichiarato di essere al lavoro con Washington per garantire nuovi aiuti per la guerra, dopo che i legislatori statunitensi hanno rinunciato a nuovi finanziamenti per Kiev in un accordo dell’ultimo minuto per evitare lo shutdown. “Il governo ucraino sta ora lavorando attivamente con i suoi partner americani per garantire che la nuova decisione di bilancio degli Stati Uniti, che sarà sviluppata nei prossimi 45 giorni, includa nuovi fondi per aiutare l’Ucraina”, ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Oleg Nikolenko.
 

Articoli correlati

Ultimi articoli