lunedì, Aprile 15, 2024

Bomba inesplosa: in arrivo il questionario per l’evacuazione

Verrà distribuito nei prossimi giorni un questionario per verificare tutte le criticità in vista dell’evacuazione del 7 maggio per la bonifica della bomba ritrovata in via Alcide De Gasperi.  Il questionario servirà a ”censire” tutte quelle criticità quali persone fragili, disabili, non deambulanti, assistite da familiari o da personale professionale, che necessitano del supporto del Comune per lo sgombero. Il questionario conterrà anche informazioni utili alla popolazione per le operazioni di sgombero. Per loro l’evacuazione potrebbe avvenire già dal lunedì. Il giorno della bonifica saranno chiuse tutte le scuole, anche quelle, quindi, che non ricadono nel perimetro di evacuazione. Saranno chiusi anche gli uffici e le attività economiche. L’evacuazione dovrà concludersi entro le 9.  Lo sgombero interesserà 400 strade: Paradiso, Cappuccini, Murialdo, Barco, Ellera, l’intero centro storico, Pilastro-Palazzina, quasi tutta Santa Barbara, una parte di Villanova, una parte di Santa Maria in Gradi, Mazzetta, una parte della zona di viale Trieste, la Quercia e via Garbini fino all’incrocio con Villanova. Durante le ore di evacuazione saranno predisposti servizi di vigilanza e di controllo da parte delle forze dell’ordine per prevenire episodi di furto o di sciacallaggio nelle abitazioni. Nei prossimi giorni sarà attivato un numero dedicato per tutte le informazioni utili e verrà distribuito un vademecum. ”Fino al 7 maggio – ha ripetuto la sindaca Frontini in questi giorni – la vita dei viterbesi può e deve scorrere liberamente e tranquillamente. L’ordigno è in sicurezza e non deve creare preoccupazioni”.

Articoli correlati

Ultimi articoli