asyabahisgo1.com www.dumanbetyenigiris.com pinbahisgo1.com sekabet-giris2.com www.olabahisgo.com www.maltcasino-giris.com www.faffbet.net betforward1.org www.1xbet-farsi3.com www.betforward.mobi www.1xbet-adres.com 1xbet4iran.com romabet1.com www.yasbet2.net 1xirani.com romabet.top
mercoledì, Maggio 29, 2024

Nel 2024 rapine in casa a raffica nei quartieri periferici di Roma

Decine i colpi in casa messi a segno dal novembre dello scorso anno ad oggi nella capitale, quasi sempre in quartieri periferici. Rapine in appartamenti compiuti anche mentre le vittime, perlopiù anziane, sono in casa. Il terrore che piomba all’interno del luogo che viene ritenuto più sicuro. L’ultimo assalto risale a sabato sera, quando nel mirino dei ladri è finita una coppia di settantenni residente a Colli Aniene. Erano già a letto i coniugi quando, nel cuore della notte, la donna si è alzata per andare in bagno e ha sorpreso i malviventi che si aggiravano in casa. Un colpo da arancia meccanica. Le due vittime, sotto la minaccia di un cacciavite e di un piede di porco, sono stati costretti ad aprire la cassaforte e consegnare i gioielli e il denaro per un bottino di quasi 5000 euro. Sul caso indaga la squadra mobile. Raffiche di rapine con bottini non necessariamente ingenti ma attuate con metodi sempre più violenti: da incubo. Lo scorso mese, era la sera dell’8 aprile, nel mirino dei banditi è finita un’intera famiglia di Colle Aurelio, presa in ostaggio insieme ai domestici.  In quel caso, 300mila euro il bottino fruttato al gruppo criminale, tra soldi e gioielli. Le indagini sono ancora in corso. A marzo invece, a Pietralata, i malviventi hanno forzato le grate delle finestre per introdursi in casa di una coppia di ottantenni, costretta a consegnare denaro e preziosi per 2000 euro. A Tor Vergata, un altro anziano ottantenne, vedovo, ha sorpreso i ladri in camera da letto: nel tentativo di reagire e metterli in fuga, è stato invece aggredito e picchiato.   

Articoli correlati

Ultimi articoli