test
sabato, Giugno 15, 2024

Successo per il primo gemellaggio musicale tra la “Melone” e il “Ludwig van Beethoven”

Un gran successo il gemellaggio musicale tra la Corrado Melone di Ladispoli e il “Ludwig van Beethoven” di Casaluce. Tutto è iniziato lo scorso 6 maggio su iniziativa dell’insegnante Maria Di Matteo, con il concerto al teatro Vannini; e si è concluso nei giorni scorsi a Casaluce con il concerto dell’orchestra Melone diretta dal maestro Sergio Cozzi, coadiuvato ai violini dalla maestra Patricia Vargas. «L’orchestra “Melone”, organizzata grazie ad uno specifico progetto, e quella di Casaluce, espressione dell’indirizzo musicale della scuola – spiegano dall’istituto comprensivo ladispolano – sono state dirette, oltre che dal maestro Sergio Cozzi, anche dai maestri Roberto Laino, Rosario Laino, Alfredo Apuzzo e Rudi Vecchio. Commenti entusiasti sono stati rivolti ai ragazzi, il cui giudizio positivo è stato espresso anche da ben due standing ovation. Al termine del bis del brano “La vita è bella” di Piovani, eseguito dalle due orchestre unite a simboleggiare la fratellanza fra le due Scuola, gli applausi sembravano non volere cessare. Il Sindaco ha poi offerto a tutti i musicisti un pranzo consumato nei locali scolastici. Al ristoro è seguito una appassionata escursione guidata dalla dottoressa Sorrentino presso il santuario della Madonna di Casaluce dove, ad accogliere le due orchestre, era don Michele Verolla che ha illustrato gli affreschi di scuola giottesca presenti nella chiesa e ripercorsa la storia della cittadina. Con rimpianto – concludono dalla Melone – la visita è terminata, ma l’amicizia, la gratitudine e la simpatia sorti fra giovani ed adulti dei due Comuni è solo all’inizio. Ancora una volta la musica ha dimostrato la sua potenza: quella dell’amore».

Articoli correlati

Ultimi articoli