Free Porn
xbporn
domenica, Luglio 21, 2024

Insegue i ladri e ne ferma uno

Li ha visti fuggire fuori dal palazzo e poi dritti in strada dopo essere stati scoperti dai proprietari di casa e non c’ha pensato due volte a inseguirli e acciuffarne uno. Gesto eroico e di grande solidarietà quello mostrato ieri da Giuseppe Esposito, titolare dell’autofficina “Tyres” a vicolo Sanguinara. Intorno alle 10 due ladri stavano mettendo a segno un colpo in un appartamento di via Ancona ma sono stati colti sul fatto dai proprietari di casa grazie ai filmati della videosorveglianza. E così, inseguiti dai padroni dell’appartamento hanno tentato la fuga. Scena notata dall’artigiano che ben conosce le due vittime. E così li ha seguiti riuscendo a braccarne uno riuscendo a immobilizzarlo fino all’arrivo dei carabinieri della stazione locale che lo hanno poi arrestato. «Abbiamo sentito le urla», racconta Esposito, «e improvvisamente abbiamo notato due uomini che fuggivano». Quando ha capito che erano due ladri non ci ha pensato due volte. «Non mi sono voltato dall’altra parte, non potevo farlo», ha detto. C’è voluto poco all’arrivo dei militari della stazione locale guidata dal comandante Umberto Polizzi che hanno così arrestato l’uomo, di origine romena, per condurlo in caserma a disposizione dell’autorità giudiziaria. È riuscito, invece, a fuggire il complice ma i carabinieri sono sulle sue tracce grazie a un identikit. Nelle scorse settimane, sempre nel quartiere i militari erano intervenuti per altri colpi messi a segno. L’ultimo quello alla farmacia di via Palo Laziale dove una donna (anche lei di origini straniere) era stata colta in flagrante mentre tirava fuori dagli abiti merce rubata. Ad agire con lei altri due complici subito individuati e fermati dai carabinieri.

Articoli correlati

Ultimi articoli