APRILIA, QUESTIONE MULTISERVIZI: IL SINDACO TERRA SI ESPRIME