POMEZIA, CASO PRIEBKE: TUMULAZIONE IN PROVINCIA DI ROMA, IL PREFETTO LA VIETA