Attacco hacker ad uffici giudiziari, inchiesta aperta dal Pm di Roma

procura di roma

Accesso abusivo ad archivio informatico. Con questa ipotesi di reato la Procura di Roma ha avviato un fascicolo d’indagine in merito all’attacco hacker di cui sono stati oggetto nei giorni scorsi diversi uffici giudiziari, nella Capitale e non solo. Gli investigatori del Cnaipic della Polizia postale hanno ricevuto delega a raccogliere accertamenti. Le indagini sono coordinate dal procuratore aggiunto Antonello Racanelli. Il Dis ha indicato in oltre 500mila caselle di posta elettronica interessate, per oltre 3mila soggetti pubblici e privati ‘colpiti’.