In aumento in Italia i reati contro i minori: nel 2018 il 3% in più rispetto all’anno precedente

Ogni anno sono sempre di più in Italia i minori vittime di reati: 5.990 nel 2018, il 3% in più rispetto al 2017. Anche nel 2018 le vittime sono state in prevalenza bambine e ragazze (59,4%). Un terzo delle vittime ha subito maltrattamenti in famiglia, reato cresciuto in un solo anno ben il 14%. È quanto emerge dai dati elaborati dal Comando Interforze per il Dossier della Campagna “Indifesa” di Terre des Hommes per porre l’attenzione sui diritti negati a milioni di bambini in Italia e nel mondo. L’VIII edizione del Dossier è stato presentato oggi alla vigilia della Giornata Mondiale delle Bambine dell’11 ottobre anche per sottolineare che è lontano il raggiungimento della Parità di Genere auspicata dal Quinto Obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda Onu 2030. Se si rapportano i dati dei minori vittime di reati con quelli di 10 anni, la percentuale raggiunge il più 43%. I maltrattamenti in famiglia, con 1.965 vittime (il 52,47% femmina) sono cresciuti del 14%.