Torna Caravaggio a Ladispoli, il 18 luglio la mostra all’Hotel “Villa Margherita”

Ora che l’emergenza Corona virus ha allentato la presa, le iniziative culturali possono finalmente riprendere il loto cammino. Ed a Ladispoli quando si parla di cultura, ormai da tempo, il pensiero corre a Caravaggio ed al suo stretto legame con un territorio che rappresentò il suo ultimo approdo. Come avevamo anticipato le scorse settimane,  il 18 luglio, giorno della morte del grande pittore, a Ladispoli si svolgerà un importante appuntamento che ancora una volta non mancherà di calamitare l’attenzione di tutti gli appassionati d’arte dal comprensorio. Dalle ore 16,30,  sarà inaugurata presso la sala esposizioni dell’Hotel Villa Margherita a Ladispoli, la mostra delle copie museali delle opere di Caravaggio, realizzate dai pittori Felicia Caggianelli, Sergio Bonafaccia e Stefano Martini. Artisti diventati ormai da tempo i detentori unici nel nostro comprensorio della realizzazione di copie fedeli di Caravaggio e di altri celeberrimi pittori.  L’Hotel Villa Margherita, che per l’occasione ha creato una vera e propria sala dedicata a Michelangelo Merisi, lo scorso anno ospitò a luglio il convegno “Caravaggio, una falsa verità lunga 400 anni”, con annessa mostra delle copie museali dei quadri del grande pittore. E fu un successo clamoroso, nonostante la giornata calda, oltre 300 persone gremirono la sala, molte non riuscirono a trovare posto. Il  prossimo 18 luglio i pittori regaleranno a tutti gli amanti di Caravaggio una mostra di altissimo livello, negli ultimi mesi nonostante l’emergenza Covid non si sono fermati, realizzando nuove copie museali delle tele dell’artista lombardo che si andranno ad affiancare a quelle già esposte nel corso dell’anno passato. Vi anticipiamo solo qualche novità per non rovinarvi la sorpresa. Il 18 luglio vedrete esposte le tre diverse rappresentazioni di San Francesco dipinte da Caravaggio, la Santa Caterina d’Alessandria ed altre opere che non mancheranno di suscitare l’ammirazione del pubblico. Ma non è tutto. Grazie alla disponibilità della direzione dell’Hotel Villa Margherita, i pittori Felicia Caggianelli, Sergio Bonafaccia e Stefano Martini stanno lavorando per regalare un’altra sorpresa alla città di Ladispoli. Se ci saranno le condizioni organizzative, all’interno dell’evento, forse in una sala attigua, i visitatori potranno ammirare anche riproduzioni eccellenti di quadri di Leonardo da Vinci e Pompeo Batoni. Noi di Ortica Social li abbiamo ammirati in anteprima e vi assicuriamo che potrete visionare dei veri e propri capolavori. Il 18 luglio, insomma, vivremo un appuntamento con la grande pittura da non perdere, l’arte a Ladispoli si  rimetterà in moto, non mancate a questo evento che rappresenterà la ripresa della cultura in tutto il litorale. Nel corso della manifestazione, si susseguiranno interventi di noti esponenti del mondo dello spettacolo, della cultura e del giornalismo che hanno già dato la loro adesione. L’ingresso alla mostra, che resterà aperta in modo permanente fino ad ottobre, sarà ovviamente gratuito.