Ladispoli: Consigli comunali in presenza, l’Opposizione si spacca

L’opposizione di Ladispoli si spacca sulla questione della presenza ai consigli comunali. Finora la minoranza è stata compatta nel non presentarsi all’aula Ceraolo, per l’imposizione della presidente Caredda nel non prendere in considerazione l’ipotesi dell’assise in streaming. Tant’è vero che per due consigli consecutivi l’opposizione ha disertato lasciando la maggioranza in una situazione surreale. Ora però il consigliere Pd Marco Pierini si dice deciso ad andare: “L’emergenza sanitaria sta scemando, nel Lazio l’incide Rt è allo 0,6 quindi non c’è più alcun motivo per disertare”. Viceversa, il consigliere grillino Francesco Forte esclude un ingresso della componente 5 Stelle: “Va sentito il capogruppo ma credo ci sia convergenza sulla necessità di andare con le assise in videoconferenza. Il conigliere Pierini è stato affetto dal Covid e ora è più sereno, noi, anche perché la Ceraolo non garantisce il ricircolo d’aria necessario. Quin noi non ci saremo”.