test
mercoledì, Giugno 19, 2024

Russia, tensione arresti di massa dopo la condanna dell’oppositore Navalny

Nel corso della giornata di ieri la polizia ha effettuato 1.386 fermi alla proteste non autorizzate a sostegno di Alexey Navalny. Lo sostiene l’ong OVD-Info nel suo ultimo bollettino, diramato nel cuore della notte. Dopo l’annuncio della sentenza molti seguaci dell’oppositore si sono riversati nelle strade di Mosca e San Pietroburgo, incoraggiati dallo staff di Navalny, per esprimere il loro scontento. La polizia, stando a diversi resoconti, ha reagito a tratti in modo molto violento.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli