sabato, Aprile 1, 2023

Orrore a Cerignola (Foggia), tre giovani sono accusati di aver drogato e violentato una tredicenne

A Cerignola, in provincia di Foggia, tre giovani maggiorenni sono stati arrestati perché sospettati di aver drogato e violentato una tredicenne. I fatti sono avvenuti a ottobre, quando la ragazza sarebbe stata invitata in un box dopo avere conosciuto uno dei tre su una piattaforma social. Lì le sarebbe stata offerta della droga e poi sarebbe avvenuta la violenza. I tre sono indagati per i reati di violenza sessuale e cessione di sostanza stupefacente aggravata. Secondo gli elementi raccolti dai poliziotti di Cerignola, a ottobre uno dei giovani maggiorenni dopo aver conosciuto la vittima, 13enne, su una piattaforma social, l’avrebbe invitata presso un box, situato nella periferia del paese dove si sarebbe consumata la violenza di gruppo. Secondo la ricostruzione effettuata, “dopo aver offerto alla ragazzina sostanza stupefacente, i tre giovani l’avrebbero obbligata, con violenza e minaccia, a subire rapporti sessuali approfittando della sua condizione di inferiorità psichica e fisica determinata dall’età, dalla compresenza di tre uomini, dalla posizione isolata del box in cui sono avvenuti i fatti, dallo stato di alterazione dovuto all’uso di droga che le era stata offerta”.
Redazione
Redazione
La nostra linea editoriale è fatta di format innovativi con contenuti che spaziano dalla politica allo sport, dalla medicina allo spettacolo.

Articoli correlati

Ultimi articoli